Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

Finanziaria 2007

Rottamazione - Per incentivare la rottamazione dei veicoli per trasporto promiscuo Euro 0 ed Euro 1 è previsto un contributo massimo di 80 euro.


Chi effettua la rottamazione senza riacquistare può anche avere il totale rimborso dell’abbonamento al trasporto pubblico locale del Comune di appartenenza per un anno.

 


Chi a fronte della sostituzione di un veicolo euro 0 o euro 1 con auto nuove immatricolate come Euro 4 o Euro 5, che emettono non oltre 140 grammi di CO2 al Km., ha diritto a un contributo di 800 euro per il nuovo acquisto, nonché l’esenzione delle tasse auto per due anni (tre anni per veicoli inferiori ai 1300 di cilindrata) che sale a 2.000 euro per gli autocarri. 

Contributo di 1.500 euro per chi acquista auto nuove con alimentazione con gas metano o Gpl, elettrica o a idrogeno, incrementato di ulteriori 500 euro se l’emissione di CO2 sono inferiori a 120 grammi per chilometro (le agevolazioni sono cumulabili alle precedenti).

Qui di seguito le prime Istruzioni operative da fonte ACI (circolare n. 20735 del 29/12/2006) e gli allegati:
Dichiarazione sostitutiva DS 296/06 per Autovetture
Dichiarazione sostitutiva DS 296/06 per Autocarri
Dichiarazione sostitutiva DS 296/06 per GPL - Metano - Elettrico (senza rottamazione)
Dichiarazione sostitutiva DS 296/06 per Motocicli
Tabella riassuntiva Ecoincentivi 2007

Tasse automobilistiche - Gli aumenti del bollo delle autovetture sono scaglionati in base alle caratteristiche inquinanti dei veicoli (da Euro 0 a Euro 5) e in relazione alla potenza dei motori, per ogni kw superiore a 100 kw di potenza (scarica latabella).

P.R.A. - Come da circolare ACI n. 20714 del 29/12/2006 Le Province potranno incrementare l’I.P.T. base fino ad un massimo del 30% e potranno deliberare aumenti IPT entro il 31/03/2007: in questa ipotesi l’aumento, com’è noto, decorrerà per le immatricolazioni e gli atti formati a partire dalla notifica della delibera al PRA locale.

Dall’ 01/01/2007 l’IPT dovrà essere arrotondata all’euro, con arrotondamento per difetto fino a 49 centesimi e per eccesso da 50 a 99 centesimi: a Milano l'I.P.T. passerà da euro 180,97 a 181,00; a Roma, per i veicoli a locazione, l'IPT passerà da euro 150,81 a 151,00.

Disabili - Per usufruire delle agevolazioni fiscali non sarà più possibile cointestare il veicolo.

Tariffe Motorizzazione - Come già comunicato, è previsto che la Motorizzazione, con appositi decreti, aumenti le tariffe delle operazioni e, specificatamente, quelle delle revisioni.
Per il testo integrale della Finanziaria 2007 clicca QUI (2,47 Mb)
Per leggere solo i commi di riferimento clicca QUI