Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

Nazionalizzazioni veicoli: norme più precise sugli adempimenti

8.04.2018 - Nuovo decreto per riordinare e precisare le norme sugli acquisti di veicoli dai paesi CEE, che include anche quelli effettuati dai privati cittadini.

Anche i privati cittadini dovranno censire l'acquisto di un veicolo nuovo o usato da un paese CEE. Lo dispone il DL del 26/03/2018,  Gazzetta Ufficiale n.79 del 05/04/2018. 

In breve queste le novita  del Decreto Legge: 

  • anche l'acquisto effettuato da un privato deve essere censito e deve ottenere il benestare dall'Agenzia delle Entrate prima dell'immatricolazione;
  • dovranno coincidere i nomi dell'acquirente cittadino privato e dell'intestatario dell'immatricolazione;  
  • si dovrà comunicare anche il soggetto venditore, portando in visione fattura o contratto di acquisto;
  • se il veicolo, acquistato da un paese CEE,  verrà venduto all'estero, senza essere immatricolato in Italia, dovrà anch'esso essere censito nel sistema CED del Ministero dei Trasporti.