Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

Radiazioni all'estero e nazionalizzazioni in Italia

20.02.2019 - A causa delle difformità normative tra i paesi della CEE, non è più obbligatorio radiare il veicolo all'estero prima di nazionalizzarlo in Italia.

Con circolare del 12/02/2019 n.4382, la Motorizzazione Civile ha disposto che l'assenza del dato e della relativa documentazione attestante l'avvenuta radiazione dai registri delle competenti autorità estere non impediscono la nazionalizzazione in Italia.