Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

Esterovestizioni: le prime esenzioni

16 maggio 2019 - I veicoli con targa estera impegnati in competizioni sportive autorizzate e i veicoli d'epoca impegnati in manifestazioni anch'esse autorizzate possono circolare guidati da residenti in Italia.

In attesa di un provvedimento normativo, in corso di predisposizione, una circolare del Ministero dell'Interno del 14/05/19 permette ad un residente in Italia di guidare un veicolo con targa estera che partecipa a manifestazioni di veicoli di interesse storico o a competizioni sportive in Italia.