Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

Ecoincentivi 2009

E' stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.34 dell' 11/02/2009 il DECRETO-LEGGE 10 febbraio 2009 n.5 approvato dal Consiglio dei Ministri in questi giorni, che introduce i nuovi incentivi statali convertito in legge n. 33 del 09/04/2009

 

 

AUTOVETTURE
Bonus statale di 1.500 Euro per l'acquisto di veicoli Euro4 o Euro5 (che emettono non oltre 140 gr/CO2 per km se alimentati a benzina e non oltre 130 gr/CO2 per km se diesel) a fronte della rottamazione di veicoli (autovetture/autoveicoli uso promiscuo) Euro0, Euro1 ed Euro2 immatricolati fino al 31/12/1999. Incentivi all’acquisto di auto ecologiche senza rottamazione (nel caso in cui ci sia la rottamazione l’incentivo si cumula con il precedente): - 1.500 Euro per auto con alimentazione metano/elettrico/idrogeno con emissioni maggiori di 120 gr/CO2 per Km; - 3.500 Euro per auto con alimentazione metano/elettrico/idrogeno con emissioni inferiori a 120 gr/CO2 per Km; - 1.500 Euro per auto con alimentazione gpl con emissioni maggiori di 120 gr/CO2 per Km; - 2.000 Euro per auto con alimentazione gpl con emissioni inferiori a 120 gr/CO2 per Km;

 

MOTOCICLI O CICLOMOTORI§
Incentivo di 500 Euro per l'acquisto di un motociclo nuovo Euro3 fino a 400 cc con contestuale rottamazione di un motociclo/ciclomotore Euro0 o Euro1.

VEICOLI COMMERCIALI LEGGERI
Il bonus e’ di 2.500 Euro per l’acquisto di autocarri nuovi (fino a 3500 kg di massa complessiva), a seguito rottamazione di autocarri Euro0, Euro1 ed Euro2 immatricolati fino al 31/12/1999. Senza rottamazione, gli incentivi arrivano fino a 4.000 Euro per l’acquisto di veicoli nuovi a metano,Gpl e idrogeno. L’incentivo e’ cumulabile a quello per la rottamazione.

CONVERSIONE AUTO A GPL/METANO
Aumenta il contributo statale da 350 Euro a 500 Euro (per il GPL) e da 500 Euro a 600 Euro (per il metano) per chi vuole trasformare la propria auto da motori a benzine verso alimentazioni a basso impatto ambientale.


Gli incentivi hanno validità per i veicoli nuovi acquistati, anche in locazione finanziaria, con contratto stipulato tra venditore ed acquirente a decorrere dal 7 febbraio 2009 e fino al 31 dicembre 2009, purché immatricolati non oltre il 31 marzo 2010.

Qui di seguito il testo del Decreto e le circolari A.C.I. esplicative:
Decreto Legge n. 5 del 10 febbraio 2009 Circolare A.C.I. n. 1940/09 del 13/02/2009
- Primi chiarimenti Ecoincentivi 2009 Circolare A.C.I. n. 5048/09 del 20/04/2009
- Conversione in legge n.33 del 09/04/09
Dichiarazione sostitutiva L. 5/2009 per Autovetture (All.1)
Dichiarazione sostitutiva L. 5/2009 per Autocarri (All.2)
Dichiarazione sostitutiva L. 5/2009 per Motocicli (All.3)
Liberatoria coeredi
Liberatoria cointestatari
Dichiarazione consegna veicolo nuovo
Modalità operative D.L. 5/2009 (Ecoincentivi 2009)
Schema riepilogativo (Ecoincentivi 2009)